20 Novembre 2020 News Commenti

Giornata universale dei diritti dell'infanzia: oggi si celebrano i diritti dei bambini

Oggi, 20 novembre, si celebra in tutto il mondo la Giornata internazionale dedicata all'infanzia. In questo giorno, infatti, ricorre l'anniversario dell'approvazione della Convenzione sui diritti dell'infanzia da parte dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite, avvenuta appunto il 20 novembre 1989.

Quest'anno la ricorrenza assume un importanza particolare, alla luce delle gravi conseguenze della pandemia sui bambini e sui loro diritti. In occasione dell'anniversario, UNICEF Italia ha programmato diverse iniziative sul tema.

cos'è la Convenzione delle Nazioni Unite sui Diritti dell'Infanzia

Il 20 novembre 1989 l'Assemblea Generale dell'ONU ha approvato la Convenzione delle Nazioni Unite sui Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza. Tutti i paesi del mondo (ad oggi aderiscono alla Convenzione 194 Stati), ad eccezione degli Stati Uniti, hanno ratificato questa Convenzione.

Ogni anno nel mondo si celebra la Giornata Mondiale dell'Infanzia, un'occasione importante per promuovere e celebrare i diritti dei bambini attraverso incontri, eventi e diverse iniziative, al fine di costruire un futuro migliore per i bambini.

unicef: il piano in sei punti per la tutela dei bambini

Quest'anno l'UNICEF, alla luce anche delle gravi conseguenze derivanti dallla pandemia da Covid-19, ha stilato un piano in 6 punti che propone una serie di azioni pratiche e concrete per la tutela dei bambini. Il Piano è destinato ai Governi di tutto il mondo ed è un invito ad adottare i seguenti punti:

  • Garantire l'apprendimento a tutti i minori e chiudere il divario digitale
  • Garantire l'accesso all'assistenza sanitaria di base e rendere i vaccini accessibili e disponibili a tutti i bambini
  • Sostenere e tutelare la salute mentale dei bambini e dei giovani e porre fine agli abusi, alla violenza di genere e all'abbandono nell'infanzia.
  • Incrementare l'accesso all'acqua potabile, ai servizi igienici e all'igiene e far fronte al degrado ambientale e al cambiamento climatico.
  • Riassorbire l'incremento della povertà infantile e garantire a tutti una ripresa inclusiva.
  • Intensificare gli sforzi per proteggere e sostenere i bambini e le loro famiglie che vivono conflitti, disastri e sfollamenti.

Le iniziative in Italia

L'Italia promuove una serie di iniziative per celebrare la Giornata Internazionale per i diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza. Di seguito alcuni degli eventi che si terranno oggi:

  • Venerdì 20 novembre, in coincidenza con la Giornata Mondiale, una delegazione dell'UNICEF Italia composta da esponenti adulti e da un gruppo di bambini e ragazzi, accompagnata dalla Presidente della Commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani sen. Stefania Pucciarelli, presenterà alla Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati i dati e i messaggi salienti del Rapporto "The Future We Want - Essere adolescenti ai tempi del COVID-19"
  • Il Gruppo CRC compie 20 anni e in occasione del 20 Novembre pubblicherà l'11° Rapporto della Convenzione sui diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza, che allarga lo sguardo sull'impatto della pandemia sui quasi 10 milioni di bambini e adolescenti che vivono in Italia. Dal 16 al 20 Novembre, dalle ore 18:00 alle ore 19:00 sono previsti 5 appuntamenti per la Children's Week dal titolo "I Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza ai tempi del Covid-19, quali sfide per il futuro?"
  • ANCI Lombardia raccoglie la proposta del Consiglio Nazionale dell'Ordine degli Psicologi, che ha invitato tutti i Comuni italiani a illuminare, nella serata di venerdì 20 novembre 2020, i siti più significativi di ciascun Comune con il colore verde, scelto perché richiama il concetto di vitalità.

Per maggiori informazioni sugli eventi: https://www.unicef.it/doc/10171/giornata-mondiale-infanzia-2020-gli-eventi-istituzionali.htm

Lascia un commento

Torna su