29 Aprile 2019 Docenti Commenti

Aggiornamento GAE 2019: quando, chi deve farlo, come presentare domanda

In data 24 aprile 2019 il MIUR ha pubblicato un decreto con il quale disciplina l'aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento valido per:

  • il triennio 2019/20;
  • il triennio 2020/21;
  • il triennio 2021/22;

Nel seguente articolo vi forniremo tutte le istruzioni necessarie ad effettuare tale operazione.

Domanda di Aggiornamento GAE: quando?

Alla pubblicazione del decreto, molti si sono chiesti "quando ci sarà la possibilità di aggiornare il proprio punteggio in gae?".
La risposta è semplice: i membri del personale docente ed educativo che intendono aggiornare il loro posizionamento in GAE avranno tempo per presentare la domanda dal 26 aprile al 16 maggio 2019.

Chi può farlo?

Si tratta di un aggiornamento che ovviamente è rivolto al personale docente o educativo già inserito a pieno titolo o con riserva nella I, II, III o IV delle GAE.

Chi non può farlo?

A fronte di ciò ci sono docenti che non possono né iscriversi per la prima volta né reinserisi, essi sono:

  • docenti con diploma magistrale che sono stati depennati dalle Gae a seguito di sentenza di merito;
  • docenti già di ruolo;
  • docenti presenti in graduatoria in più classi di concorso, ma che hanno maturato l'immissione in ruolo in una di queste classi e per le altre sono stati depennati;
  • coloro che per il passato avevano i requisiti e non hanno mai fatto la domanda per inserirsi;
  • docenti neolaureati o i non abilitati di terza fascia;
  • docenti abilitati di seconda fascia (a meno che non si tratti di un reinserimento, secondo le indicazioni che forniamo in questo articolo;

Quali domande presentare?

Le domande presentabili saranno 4, nello specifico avremo:

  • domanda di permanenza e/o aggiornamento del proprio punteggio in graduatoria;
  • domanda di reinserimento in graduatoria con il recupero del punteggio maturato all'atto della cancellazione per non aver presentato domanda di aggiornamento nei bienni/trienni precedenti;
  • domanda di conferma dell'iscrizione con riserva o di scioglimento della stessa;
  • domanda di trasferimento da una provincia ad un'altra con eventuale aggiornamento del punteggio;

Ricordiamo a tutti che la mancata presentazione della domanda sarà motivo di cancellazione dalla graduatoria per gli anni scolastici a seguire, ma sarà comunque consentito il reinserimento da presentarsi entro il successivo termine di aggiornamento, su domanda dell'interessato.

A chi inoltrare la domanda

La domanda va inoltrata a destinatari diversi, a seconda dell'operazione richiesta secondo quanto indicato in tabella:

Domanda A chi inoltrarla
Permanenza, aggiornamento, conferma di inclusione con riserva, scioglimento riserva all'Ufficio Scolastico Provinciale (USP) che ha gestito la relativa domanda per il triennio 2014-17, poi prorogato dalla legge n. 21/2016
Reinserimento all'USP dalle cui GAE il candidato era stato cancellato, eccetto il caso in cui l'aspirante chieda contestualmente il trasferimento in altra provincia
Trasferimento all'USP della provincia scelta

Come presentare Domanda di Aggiornamento GAE

I docenti interessati potranno presentare la domanda soltanto tramite la piattaforma telematica POLIS "Istanze online", ed essenzialmente il procedimento si comporrà di 2 fasi:

  • Fase di registrazione del personale interessato
    che prevede un riconoscimento fisico per coloro i quali non l'hanno già effettuato in precedenza, secondo le procedure indicate sul sito "istanze online";
  • Fase di inserimento della domanda
    che verrà effettuato via web nella sezione dedicata, "Istanze on line - Accesso al servizio", dal 26 aprile 2019 al 16 maggio 2019 entro le ore 14,00;

per facilitare la compilazione il MIUR ha reso disponibile un Facsimile del Modello 1.

Visualizza il Facsimile del Modello 1

Come procedere alla Compilazione: la guida del MIUR

Il Miur ha pubblicato un'apposita guida elencanto i passaggi da seguire per effettuare la presentazione, essi sono:

  • accedere alla pagina principale delle "Istanze online" con le proprie credenziali;
  • selezionare l'istanza "Domanda di aggiornamento GaE AA.SS. 2019/20,2020/21, 2021/22";
  • verificare lo stato della domanda ed effettuare l'operazione relativa;

Di seguito riassumeremo in una tabella le operazioni da effettuare in base allo stato della propria domanda:

Stato della Domanda Operazione da Effettuare
"Non Inserità" bisognerà inserire i dati
"Inserita, Non inoltrata" sarà possibile modificare, cancellare e visualizzare la domanda inserita
"Inoltrata" sarà possibile visualizzare la domanda o annullare l'inoltro
"Presa in Carico" la domanda può solamente essere visualizzata

Per maggiori informazioni e vi rimandiamo direttamente alla guida stilata dal MIUR reperibile in formato pdf al seguente link.

Guida MIUR Aggiornamento GAE

I documenti da allegare

Attingendo direttamente dal sito del MIUR vi elenchiamo tutti i documenti del Ministero che dovranno essere allegati alla domanda di aggiornamento GAE:

  • Tabella di valutazione Titoli I e II fascia (Allegato 1);
  • Tabella di valutazione Titoli III fascia (Allegato 2);
  • Tabella di valutazione Titoli Strumento (Allegati 3 e 3bis);
  • Classi di concorso previgente ordinamento (Allegato 4);
  • Classi di concorso esprimibili D.P.R. 19/2016 (Allegato 5);
  • Tabella confluenza classi di concorso e relativi codici meccanografici esprimibili (Allegato 6);
  • Note elenchi prioritari (Allegato 7);

Commenti

  • Anna 05/05/2019 - 09:08

    Fatto bene, notizie chiare.

    Rispondi

Lascia un commento

Torna su