31 Dicembre 2019 News Commenti

Divisione MIUR: I nuovi ministri Azzolina e Manfredi

Il 2019 è stato un anno intenso per il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, nel periodo estivo abbiamo avuto il passaggio di testimone dal ministro Marco Bussetti a al ministro Lorenzo Fioramonti, tuttavia il ministro pentastellato ha di recente dato le dimissioni, lasciando non solo il ministero ma anche il proprio partito politico, cambiando radicalmente il volto del MIUR.
Dopo più di 10 anni il ministero si trova nuovamente ad essere diviso in due, da una parte abbiamo il Ministro Lucia Azzolina alla quale si affidano le competenze specifiche relative alla scuola, dall'altra abbiamo Gaetano Manfredi a cui è stato affidato il comparto Università e Ricerca.
In questo articolo coglieremo l'occasione per "presentare" ai nostri lettori i due nuovi ministri.

Chi è Lucia Azzolina: curriculum vitae del ministro dell'istruzione

Partiamo proprio dal ministro dell'Istruzione Lucia Azzolina, da giorni il suo nome sul web ha dato adito alle ricerche più disparate, noi tralasceremo le informazioni che riguardano la vita privata del ministro, soffermandoci sul suo curriculum vitae e fornendo qualche cenno biografico.
Lucia Azzolina è nata a Siracusa il 25 agosto del 1982, è una politica (del movimento 5 stelle), una docente e una sindacalista che ha ricevuto l'incarico di Sottosegretario di Stato al MIUR, collaborando proprio con il ministro uscente Fioramonti.

CV scolastico

Di seguito elencheremo i punti "salienti" della sua carriera scolastica:

  • ha frequentato il Liceo Scientifico Statale "Leonardo Da Vinci" di Floridia;
  • si è iscritta alla facoltà di filosofia dell'Università di Catania conseguendo la laurea triennale;
  • ha conseguito la laurea specialistica in storia della filosofia;
  • ha frequentato la Scuola di Specializzazione all'Insegnamento Secondario (SSIS), conseguendo l'abilitazione all'insegnamento della storia e della filosofia.
  • ha conseguito la specializzazione all'insegnamento del sostegno a Pisa.
  • ha frequenteato facoltà di giurisprudenza dell'Università di Pavia laureandosi nel dicembre del 2013, insegnando contemporaneamente nelle scuole secondarie superiori.
  • è passata di ruolo all'I.I.S "Quintino Sella" di Biella, nel gennaio del 2014;
  • Si è classificata tra gli idonei al concorso per D.S. nel maggio del 2019;

Lucia Azzolina: carriera politica e attività sindacale

Passeremo ora ad elencare gli step principali della carriera politica e sindacale del nuovo ministro dell'istruzione:

  • dopo la laurea in giurisprudenza ha svolto la pratica forense occupandosi proprio di diritto scolastico.
  • per anni ha "militato" all'interno del sindacato Associazione Nazionale Insegnanti e Formatori, detto anche ANIEF, operando Prima in piemonte e poi in lombardia come presidente regionale.
  • nel 2017 ha rassegnato le dimissioni dal sindacato tornando ad insegnare;
  • per le elezioni politiche del 2018 è stata candidata nelle liste dei 5 stelle nella circoscrizione Piemonte 2 non venendo eletta;
  • il 20 marzo 2018, in seguito all'esaurimento dei candidati del M5S in Campania, le viene assegnato il seggio vacante nella circoscrizione Campania 1;
  • il 13 settembre 2019 viene nominata Sottosegretario del MIUR nel Governo Conte II;
  • il 28 dicembre 2019 è stata nominata Ministro dell'Istruzione.

Chi è Gaetano Manfredi: Curriculum Vitae del ministro di Università e Ricerca

Il nuovo ministro dell'Università e della Ricerca è Gaetano Manfredi, è nato a Ottaviano il 4 gennaio 1964, è un ingegnere, politico e accademico italiano nonchè rettore dell'Università degli Studi di Napoli Federico II.

CV scolastico

Per quanto riguarda la carriera scolastica:

  • Si è laureato in ingegneria presso l'università degli studi di Napoli Federico II nel 1988;
  • Nel 1998, fu nominato professore di tecnica delle costruzioni presso la stessa università;
  • dal 2014 ricopre la carica di rettore presso la stessa università;
  • Dal 2015 presiede la Conferenza dei Rettori delle Università Italiane o CRUI.

Carriera Politica

Per quanto riguarda la carriera politica

  • Tra il 2006 e il 2008 è stato nominato consigliere del ministro per le riforme e le innovazioni;
  • il 28 dicembre 2019 è stato nominato ministro dell'università e della ricerca del Governo Conte II;

Lascia un commento

Torna su