23 Novembre 2020 News Commenti

Dpcm dicembre, scuole chiuse fino a gennaio. Le ipotesi del governo

A Palazzo Chigi sono in corso i preparativi per il nuovo Dpcm di dicembre. Il futuro provvedimento, che prenderà il posto di quello attuale in vigore fino al 3 dicembre, dovrà esprimersi anche sul rientro a scuola per gli studenti delle superiori. Ecco le ipotesi al vaglio.

Quando si tornerà a scuola

Al momento si pensa ad un possibile slittamento per quanto riguarda il rientro a scuola prima di Natale per gli studenti delle superiori. Le lezioni in presenza nelle scuole secondarie di II grado, sospese fino al 3 dicembre, molto probabilmente riprenderanno alla fine del periodo di sospensione per la pausa natalizia.

Si discute anche riguardo la possibilità di un rientro a scuola per gli studenti delle secondarie di I grado che ricadono in zone rosse. Ricordiamo, infatti, che è prevista la DAD anche per la seconda e terza media nelle zone con il maggior rischio contagio.

Miur: a lavoro per riportare studenti a scuola

Il Ministero dell'Istruzione, con un comunicato pubblicato sul sito istituzionale, ha precisato che "tutta la struttura ministeriale, insieme agli uffici territoriali, sta lavorando per riportare in classe quanto prima studentesse e studenti che al momento sono in didattica digitale".

"Tutto ciò nella convinzione, espressa con chiarezza in questi giorni anche dal Comitato Tecnico Scientifico del Ministero della Salute e dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, che una chiusura prolungata delle scuole possa produrre un impatto negativo sui nostri studenti, dal punto di vista psicologico e della dispersione scolastica".

Lascia un commento

Torna su