23 Febbraio 2021 News Commenti

Maturità 2021: le novità dell'ordinanza su modalità di svolgimento, elaborato, valutazione, ammissione e date

Ieri, Lunedì 22 Febbraio, le ordinanze relative agli esami di stato 2021 del primo e del secondo ciclo sono state inviate al CPSI, Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione, per essere approvate. Il Ministero ha già fornito delle informazioni che riguardano i criteri e le modalità di svolgimento degli esami, che abbiamo raccolto in questo articolo per fornirvi in tempo reale tutte le novità sulla maturità 2021.

Esame di Maturità: come si svolgerà?

L'esame si terrà a partire dal 16 giugno alle 8:30 e sarà simile nell'impostazione a quello disposto per il 2020 da Lucia Azzolina. L'esame avrà la durata di 60 minuti e prevederà:

  1. una prova orale a partire dalla discussione di un elaborato su argomenti assegnati dal CdC;
  2. analisi di un testo oggetto di studio in materia di lingua e letteratura italiana;
  3. analisi di materiali predisposti dalla commissione (testi, documenti, progetti ecc).

Esame di Maturità: Come sarà l'elaborato?

Gli argomenti su cui dovrà basarsi l'elaborato saranno decise dal Consiglio di Classe e riguarderanno:

  • materie principali per l'indirizzo di studi;
  • integrazioni e apporti da eventuali altre discipline;
  • esperienze relative al PCTO;
  • competenze individuali indicate nel curriculum dello studente.

Per quanto riguarda la forma, l'elaborato potrà variare in base a:

  • caratteristiche dell'indirizzo di studio;
  • progettualità dell'istituzione scolastica;
  • caratteristiche peculiari dello studente.

In questo modo si avrà una maggiore valorizzazione del percorso formativo compiuto individualmente dallo studente.
In fine, abbiamo riassunto le tempistiche di assegnazione e di consegna dell'elaborato nella seguente tabella:

Azione relativa all'Elaborato Quando deve avvenire
Assegnazione agli studenti da parte del CdC Entro il 30 aprile 2021
Consegna da parte degli studenti all'insegnante di riferimento Entro il 31 maggio 2021

Durante questo periodo della durata di almeno un mese, ogni docente seguirà un gruppo di studenti e dovrà assisterli nella realizzazione del proprio elaborato. Questo docente sarà l'insegnante di riferimento a cui consegnare il lavoro una volta portato a termine.

Esame di maturità 2021: Come avverrà l'ammissione?

Rispetto all'anno scorso ci sarà una differenza nelle procedure relative all'ammissione all'esame di stato, infatti l'ammissione non sarà "automatica" per tutti, ma verrà deliberata dal Consiglio di Classe in base al rendimento dell'alunno. Rimane da chiarire il dubbio su Invalsi e PCTO: saranno requisito di amissione?
La risposta è no, la partecipazione alle prove nazionali Invalsi e ai Percorsi per le Competenze Trasversali e l'Orientamento non saranno requisito di accesso alla prova di esame.

Come verrà effettuata la valutazione finale?

Secondo le indicazioni dell'ordinanza, il voto dell'esame di maturità 2021 sarà espresso in centesimi e sarà composto nel seguente modo:

Punteggio Maturità 2021 Da cosa deriva
fino a 60 punti crediti acquisiti nel corso dell'ultimo triennio dagli studenti
fino a 40 punti voto conseguito nella prova orale

La valutazione verrà effettuata da una commissione che dovrà valutare se ci sono gli estremi per concedere anche la lode. Ricordiamo che anche quest'anno la commissione è interna con un solo membro esterno: il presidente.

Esame di maturità 2021: le date importanti

Chiudiamo il nostro articolo con un recap delle date importanti segnare sul calendario e da ricordare per lo svolgimento dell'esame di stato di quest'anno:

Date da segnare Perchè
30 aprile 2021 entro tale data dovrà avvenire l'assegnazione dell'elaborato agli studenti da parte del CdC
31 maggio 2021 entro tale data dovrà avvenire la consegna dell'elaborato all'insegnante referente da parte degli studenti
16 giugno 2021 giorno di inizio per lo svolgimento dell'esame di maturità 2021 (a partire dalle 8:30)

Lascia un commento

Torna su