04 Novembre 2020 Docenti Commenti

Nuovo Dpcm, scuola: sospeso il concorso straordinario secondaria

È stato pubblicato il nuovo Dpcm del 3 novembre contenente le nuove misure messe in campo dal Governo Conte per contrastare e frenare la curva dei contagi da Covid-19. Tra le tante novità introdotte, vi è anche la sospensione di tutti i concorsi pubblici e privati. Uno stop momentaneo che riguarda anche il concorso straordinario per il ruolo, le cui prove erano in fase di svolgimento.

nuovo dpcm: stop al concorso straordinario

All'articolo 1, comma 2, lettera z) del Dpcm 3 novembre si legge:

"è sospeso lo svolgimento delle prove preselettive e scritte delle procedure concorsuali pubbliche e private e di quelle di abilitazione all'esercizio delle professioni, a esclusione dei casi in cui la valutazione dei candidati sia effettuata esclusivamente su basi curriculari ovvero in modalità telematica, ovvero in cui la commissione ritenga di procedere alla correzione delle prove scritte con collegamento da remoto, nonché ad esclusione dei concorsi per il personale sanitario, ivi compresi, ove richiesti, gli esami di Stato e di abilitazione all'esercizio della professione di medico chirurgo e di quelli per il personale della protezione civile, ferma restando l'osservanza delle disposizioni di cui alla direttiva del Ministro per la pubblica amministrazione n. 1 del 25 febbraio 2020 e degli ulteriori aggiornamenti. Resta ferma la possibilità per le commissioni di procedere alla correzione delle prove scritte con collegamento da remoto"

Il Dpcm, dunque, sospende lo svolgimento delle prove del concorso straordinario per la scuola secondaria di primo e secondo grado a decorrere dal 5 novembre 2020.

Prove del concorso straordinario già svolte: che fine faranno

Le prove del concorso straordinario hanno preso il via giorno 22 ottobre e sarebbero dovute terminare giorno 16 novembre. Oltre il 60% dei candidati ha già svolto la prova scritta computer based. Per costoro la prova rimane validata e si procederà alla loro correzione.

Quando riprenderanno le prove del concorso straordinario

Il Ministero non ha fornito informazioni a riguardo. Sappiamo solo che le prove saranno ricalendarizzate. Ovviamente tutto dipenderà dall'andamento della situazione epidemiologica e, considerando quella attuale, le prove potrebbero slittare anche al 2021.
VEDI ANCHE: Concorso straordinario, Pittoni: "Strani picchi di ricerca Google". Il MIUR "Solo illazioni, il concorso è blindato"

Lascia un commento

Torna su