19 Febbraio 2021 News Commenti

Patrizio Bianchi e Scuola: Linee guida ed idee del nuovo Ministro dell’Istruzione

Cosa farà il neo ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi, per risollevare le sorti della scuola? Mentre tutti si chiedono quali saranno le misure e le disposizioni da mettere in atto su vaccinazioni del corpo docenti, scuola in estate ed esame di maturità 2021, viene pubblicato il Rapporto Finale del Comitato composto da 18 esperti nominato dall'ex ministra Lucia Azzolina. Il rapporto ha come oggetto "Idee e proposte per una scuola che guarda al futuro" ed è stato pubblicato a ben 7 mesi di distanza dalla data della sua redazione, risalente al 13 luglio 2020, e ad appena poche ore dal giuramento del Nuovo Ministro.

Il Coordinatore del comitato era proprio Patrizio Bianchi, di conseguenza si suppone che le proposte contenute nel rapporto potrebbero trasformarsi in delle vere e proprie linee guida su cui basare l'attività del dicastero.

Le idee e le proposte per la scuola di domani che gli esperti sono stati chiamati a formulare, si basano sulle tematiche inerenti alla riapertura ma guardano anche a sviluppi successivi oltre la pandemia trattando argomenti come:

  • l'edilizia scolastica;
  • la digitalizzazione della scuola e lo sviluppo delle tecnologie digitali;
  • la formazione e il reclutamento dei docenti;
  • il sistema integrato 0-6 anni.

Un altro argomento centrale è la riflessione sul tema dell'inclusione scolastica che potrebbe coincidere con un maggiore interesse sul fronte del sostegno, sia per gli alunni che ne hanno bisogno, sia per la stabilizzazione dei docenti che se ne occupano.

Per maggiori approfondimenti su quelle che potrebbero diventare le Linee Guida per la scuola del nuovo Ministro Bianchi, vi consigliamo di cliccare sul link riportato a fine articolo e visualizzare il Rapporto Finale nella sua interezza.

Rapporto Finale 13 Luglio 2020

Lascia un commento

Torna su