07 Ottobre 2020 News Commenti

Scuola, primi dati sull'andamento dei contagi da Covid.19: ecco le parole della ministra Azzolina

Arrivano i primi dati sull'andamento dei contagi a scuola dopo la riapertura. La ministra Lucia Azzolina ha diffuso i risultati emersi a seguito del monitoriaggio condotto dal MIUR, con la collaborazione dei presidi. Al momento i "dati sono positivi", ma occorre essere prudenti.
Ecco le parole della ministra.

Dal sito del MIUR

"Abbiamo finito da poco una riunione con l'Istituto Superiore di Sanità e con il Comitato Tecnico Scientifico per l'emergenza in cui abbiamo tracciato un primo bilancio sulla riapertura delle scuole. Restiamo molto prudenti ma, al momento, i dati sono positivi e questo ovviamente è confortante per tutti", così la Ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina.

Entrando nel dettaglio dell'incontro, Azzolina specifica che: "Dalle prime valutazioni fatte è emerso che, ad oggi, la scuola non ha avuto impatto sull'aumento dei contagi generali, se non in modo molto residuale". In particolare, secondo i dati emersi dal monitoraggio condotto dal Ministero dell'Istruzione, con la collaborazione dei dirigenti scolastici, nelle prime due settimane di lezioni, dal 14 al 26 settembre:

  • il personale docente che risulta contagiato è lo 0,047% del totale (349 casi di positività)
  • si parla dello 0,059% (116 casi) per il personale non docente
  • per gli studenti la percentuale è dello 0,021% (1.492 casi).


"Come rilevato anche dagli esperti, i contagi nelle scuole, in questa fase, sono casi sporadici, e, per lo più, contratti fuori da scuola - sottolinea la Ministra, che ha illustrato l'incontro anche in un video su Facebook -. Il sistema scolastico ha iniziato in sicurezza e sta tenendo perché si è attrezzato, con grande sacrificio di chi ogni giorno ci lavora o ci studia, e delle famiglie. Ma la convinzione di tutti, anche nella riunione di questo pomeriggio, è che serva molta più prudenza per tutte le fasi e le attività extrascolastiche".


VEDI ANCHE: Test rapidi a scuola: arriva il via libera del Cts. Al via lo screening degli studenti

Lascia un commento

Torna su