10 Gennaio 2019 Bandi, Concorsi e Graduatorie Commenti

Selezione personale docente e ATA da destinare all'estero: Bando, Requisiti, Domanda

Il 2019 sembra confermarsi l'anno dei concorsi, ancora novità e occasioni di impiego per il per docenti e personale ata.
Per chi è interessato a come lavorare o a come insegnare all'estero, è stata indetta una selezione per titoli.
Scopriamone di più.

Selezione Docenti e ATA da destinare all'estero: Bando

In data 8 gennaio 2019 sul sito della Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il Bando per la selezione del personale docente e Ata da destinare all'estero, che si baserà sulla valutazione dei titoli in possesso dei candidati per stilare un'apposita graduatoria.
Si tratterà di un concorso articolato in due passaggi:

  • selezione titoli;
  • colloquio;

Quanti sono i posti disponibili?

I posti che si intende andare a coprire con questa selezione saranno quelli che si renderanno disponibili nell'anno scolastico di riferimento e il loro numero esatto è pubblicato sui siti del MIUR e del MAECI.

Chi potrà partecipare alla selezione?

Alla selezione potranno partecipare:

  • Docenti (infanzia, primaria, secondaria);
  • Personale ATA (limitatamente ai Profili di DSGA e AA);

Saranno ammessi a partecipare alla selezione per l'insegnamento della lingua e della cultura italiana nelle iniziative scolastiche:

  • docenti di scuola primaria;
  • docenti di materie letterarie delle scuole secondarie di I e II (classi di concorso A022, A012, A011 e A013);
  • docenti di lingue straniere delle scuole secondarie di I e II grado (classi di concorso AA25, AB25, AC25, AD25, AA24, AB24, AC24, AD24);

In fine, saranno ammessi alla selezione per lettori:

  • docenti di materie letterarie delle scuole secondarie di I e II (classi di concorso A022, A012, A011 e A013);
  • docenti di lingue straniere delle scuole secondarie di I e II grado (classi di concorso AA25, AB25, AC25, AD25, AA24, AB24, AC24, AD24);

Requisiti Generali di Ammissione

Tutti profili professionali di cui sopra dovranno essere in possesso di contratto a tempo indeterminato e aver maturato, all'atto della domanda, almeno 3 anni di servizio nel ruolo di appartenenzanel territorio metropolitano (anno di prova escluso).
Per ruolo di appartenenza si intende la classe di concorso, o il posto

Vi è un'ulteriore differenziazione nei requisiti generali per i docenti di scuola secondaria (di lingua straniera o di letteratura italiana) che concorrono per il posto di lettore universitario, essi dovranno aver superato almeno 2 esami di lingua e/o di letteratura itialiana, ovvero aver conseguito:

  • 12 crediti nel settore disciplinare L FIL LET 10 - Letteratura italiana;
  • 12 crediti nel settore disciplinare L FIL LET 12 - Linguistica italiana;

Chi non sarà ammesso?

Analogamente a quanto disposto per la selezione dei dirigenti scolastici da destinare all'estero, non saranno ammessi i docenti o i membri del personale ATA che:

  • hanno già svolto 2 periodi di 6 anni consecutivi all'estero e i 2 periodi non siano separati da almeno 6 anni di effettivo servizio in Italia;
  • non possano assicurare la permanenza all'estero per 6 anni a decorrere dal 2019/20;

Requisiti Culturali e Professionali

I requisiti culturali e professionali richiesti nel bando sono quelli canonici, richiesti abitualmente al personale scolastico da destinare all'estero, per approfondire l'argomento vi rimandiamo ad un nostro articolo precedente in cui l'argomento è affrontato nel dettaglio.
VEDI ANCHE: Personale Scolastico da destinare all'estero: Requisiti e formazione

Domanda di partecipazione: termine e modalità

La domanda di partecipazione sarà accettata solo se presentata in modalità telematica, tramite il servizio online "POLIS - Istanze online".
I candidati avranno tempo per farlo dalle ore 9:00 del 12 gennaio 2019, fino alle ore 23:59 del 28 gennaio 2019.
Il personale docente e ATA potrà presentare l'istanza per una o più tipologie di istituzioni inoltrando un'unica domanda indicando le una o più delle seguenti sigle::

  • SCI - Scuole e iniziative scolastiche
    (scuole italiane statali e non statali, sezioni di italiano inserite nelle scuole straniere, sezioni di italiano inserite in scuole internazionali, scuole straniere in cui è presente l'insegnamento dell'italiano, iniziative scolastiche ex art. 10 del decreto legislativo);
  • SEU - scuole europee
    (presenti in Belgio, Germania, Italia, Lussemburgo, Paesi Bassi e Spagna);
  • LET - Lettorati di Italiano presso Università estere;

Inoltre specifichiamo che sarà possibile inoltrare la domanda per una o più delle seguenti lingue straniere:

  • francese;
  • inglese;
  • spagnolo;
  • tedesco;

Tipologie di istituzioni e Codici Funzione

Per ciascuna tipologia per cui si concorre, ogni candidato dovrà indicare il proprio codice funzione, che corriponderà alla classe di concorso, al posto o alla qualifica alla quale si appartiene.
Per conoscere i codici corrispondenti alla vostra classe di concorso da indicare in base alle tipologie scelte, vi consigliamo di visionare quanto disposto nell'Allegato 1.

Come si svolgerà la selezione per titoli?

La selezione valuterà i titoli indicati nei seguenti allegati al decreto:

Ricordiamo che i titoli dovranno essere conseguiti entro il termine di presentazione della domanda e che verranno valutati in sessantesimi.
Saranno ammessi solo i candidati che raggiungeranno un punteggio superiore o uguale a:

  • 25/60 per i docenti;
  • 15/60 per il personale ATA;

Come si svolgerà il colloquio?

Coloro che raggiungeranno i predetti punteggi, dovranno sotenere un colloquio, a cui verrà assegnato un punteggio massimo di 40 punti, volto ad accertare:

  • le competenze linguistico-comunicative nella lingua per cui si fa domanda;
  • la conoscenza del funzionamento del sistema scolastico italiano all'estero;
  • la conoscenza degli strumenti di promozione culturale;
  • la conoscenza della normativa sul servizio del personale all'estero;
  • la conoscenza delle caratteristiche delle realtà educativa dei paesi dell'area linguistica richiesta;

Calendario dei Colloqui

Il Miur ha di recente reso pubblico il calendario dei colloqui per la selezione di personale docente e ATA da destinare nelle scuole estere che potrete consultare al seguente link:

Calendario colloqui

Punteggio finale e Graduatorie

Il punteggio finale è il risultato della somma dei punteggi della valutazione titoli e del colloquio e contribuirà a formare le rispettive graduatorie distinte per aree linguistiche, che avranno validità di 6 anni.
VEDI ANCHE: Selezione titoli per dirigenti scolastici da destinare all'estero

Commenti

  • Sonia 01/05/2019 - 22:28

    Salve! si potrebbero avere dei libri di riferimento per affrontare il colloquio? e inoltre dove si svolgeranno gli esami? grazie in w

    Rispondi
    Redazione Universo Scuola 02/05/2019 - 09:23

    Buongiorno, abbiamo aggiornato l'articolo inserendo un link al calendario delle prove pubblicato dal miur, per altre domande più specifiche e dettagliate, a breve il miur attiverà la sezione faq relativa al colloquio

  • Carla Pellegrini 16/01/2019 - 11:41

    Buongiorno, io insegno matematica e fisica alla secondaria. se ho capito bene, il bando è per insegnanti di lettere e lingue. È previsto in futuro un bando anche per altre materie?

    Rispondi
    Redazione Universo Scuola 16/01/2019 - 11:48

    Salve,
    in realtà sono riservati ai docenti di lingue e letteratura soltanto i posti relativi all'insegnamento della lingua e della cultura italiana nelle iniziative scolastiche e ai posti come lettore.
    nell'allegato 1 del bando sono specificate tutte le altre classi di concorso interessate e i rispettivi codici di funzione.

  • Pietro 15/01/2019 - 21:51

    Salve, leggo nel bando che è possibile partecipare 'per più codici funzione', mentre per i lettori è richiesto . io sono in ruolo su una cattedra di filosofia, ma sono abilitato anche su italiano secondaria di primo e secondo grado. posso partecipare solo per il ruolo di appartenenza o anche per gli altri codici per i quali sono abilitato? grazie, pietro.

    Rispondi
    Redazione Universo Scuola 16/01/2019 - 09:56

    Salve, riporto quanto scritto all'articolo 5 comma 6 del bando:
    "codice funzione per il quale si concorre che corrisponde alla classe di concorso, al posto o alla qualifica di attuale appartenenza" siccome è possibile far domanda per più tipologie di istituto il codice funzione della propria classe di concorso cambia in base alla tipologia scelta, credo che il "più codici di funzione" si riferisca proprio a quello.

  • Angela 10/01/2019 - 17:44

    Salve, sono angela. vorrei sapere se i docenti di scuola dell'infanzia possono partecipare al bando dei docenti all'estero nel caso ci fossero posti disponibili per il loro ordine di scuola. grazie

    Rispondi
    Redazione Universo Scuola 11/01/2019 - 09:24

    Salve, i docenti della scuola dell'infanzia possono candidarsi per la selezione titoli, secondo quanto riportato nel bando sarà il maeci comunicare annualmente al miur i posti che si renderanno disponibili nell'anno scolastico di riferimento.

Lascia un commento

Torna su