19 Aprile 2021 News Commenti

TFA sostegno 2021 VI ciclo: in attesa dei bandi ecco l'elenco delle sedi regione per regione

Ancora si attendono novità per quanto riguarda la pubblicazione dei Bandi del TFA sostegno 2021, il tirocinio formativo attivo valido per il conseguimento della specializzazione per insegnanti di sostegno giunto ormai al VI ciclo. Come di consueto alle Università che ospiteranno sia le prove che i corsi è concessa autonomia, sia per quanto riguarda la gestione del percorso formativo in sé, sia per quanto riguarda la pubblicazione del bando della procedura. Di recente, poi, dal Ministro dell'Università, Cristina Messa, ha manifestato l'intento di accrescere la capienza degli atenei in modo tale da poter garantire l'ammissione al concorso anche ai candidati idonei non vincitori del ciclo precedente che parteciperebbero come sovrannumerari. Questi ultimi dovrebbero partecipare nelle stesse sedi in cui hanno sostenuto le prove in precedenza. Ricordiamo che si potrà partecipare solo in una sede anche se l'accesso sarà consentito per tutti i gradi e gli ordini scolastici per cui si è in possesso dei requisiti. Di seguito, in attesa della pubblicazione del bando, elencheremo gli Atenei che ospiteranno il il VI ciclo del TFA.

TFA Sostegno 2021 VI Ciclo: le Sedi

Gli atenei che dovranno pubblicare i bandi del TFA sostegno e che saranno sedi delle prove sono ben 47 e sono disseminati in tutte le regioni d'Italia. Ecco quali sono:

Regione Sedi TFA
Abruzzo Università dell'Aquila
Basilicata Università degli Studi della Basilicata
Calabria Università della Calabria
Università Mediterranea di Reggio Calabria
Università degli Studi Magna Graecia di Catanzaro
Campania Università Suor Orsola Benincasa
Università di Salerno
Emilia Romagna Università di Ferrara
Università di Modena e Reggio Emilia
Università di Parma
Friuli Venezia Giulia Università di Udine
Università degli Studi di Trieste
Lazio Università di Cassino e del Lazio Meridionale
Università Studi Internazionali di Roma
Libera Università Maria SS Assunta
Università di Roma Tre
Università Europea di Roma
Università degli Studi di Roma "Foro Italico"
E-Campus University
Università degli Studi di Roma Tor Vergata
Università della Tuscia
Liguria Università di Genova
Lombardia Università di Bergamo
Università Milano Bicocca
Università Cattolica Sacro Cuore
Marche Università di Macerata
Università di Urbino
Molise Università degli Studi del Molise
Piemonte Università degli Studi di Torino
Puglia Università di Bari Aldo Moro
Università di Foggia
Università del Salento
Sardegna Università di Cagliari
Università di Sassari
Sicilia Università di Catania
Università Kore di Enna
Università di Messina
Università di Palermo
Toscana Università di Firenze
Università di Pisa
Università di Siena
Trentino Libera Università di Bolzano
Università di Trento
Umbria Università di Perugia
Valle D'Aosta Università della Valle D'Aosta
Veneto Università di Verona
Università di Padova

TFA Sostegno 2021 e Covid 19: come si svolgerà?

Quest'anno lo svolgimento del TFA sostegno sarà influenzato dalla presenza della pandemia ma i candidati potranno comunque sostenere le prove nel rispetto delle disposizioni contenute nel Decreto Legge 1 Aprile 2021, n. 44 che disciplina la ripartenza e le modalità di svolgimento dei concorsi pubblici. Secondo il decreto i concorsi potranno ripartire successivamente al 3 maggio 2021 e dovranno svolgersi su base regionale o provinciale in modo da evitare lo spostamento di candidati da una regione e l'altra. Sarà necessario limitare il numero di partecipanti presenti simultaneamente nelle aule durante lo svolgimento delle prove e, nello specifico, ad ogni candidato dovrà essere garantito uno spazio libero di 4,5 metri quadrati nel rispetto del distanziamento. Inoltre ciascun partecipante avrà l'obbligo di indossare la mascherina FFP2 e di effettuare un tampone nelle 48 ore precedenti allo svolgimento delle prove.

Lascia un commento

Torna su