29 Marzo 2021 Docenti Commenti

TFA sostegno VI ciclo 2021: come funziona?

Nei prossimi mesi avverrà la pubblicazione del bando che decreterà l'avvio del concorso relativo al TFA Sostegno VI ciclo previsto per il 2021. La procedura sarà finalizzata all'acquisizione della specializzazione su sostegno e prevede più di 6000 posti disponibili divisi in base a grado ed ordine scolastico. Nel seguente articolo vi forniremo una guida volta a spiegare come funziona la procedura, quali sono i requisiti previsti per partecipare, e come prepararsi per sostenere al meglio le prove.

TFA sostegno 2021 vi ciclo: bando

Non appena verrà emanato il decreto ministeriale che regola la procedura concorsuale, ogni università procederà alla pubblicazione del proprio bando relativo alTFA sostegno 2021. Come ogni anno, si tratterà di una procedura che si svolgerà in più università ma non sarà possibile iscriversi in più Atenei, in quanto le prove di accesso si svolgeranno in un'unica data in tutta Italia.

TFA sostegno 2021: posti disponibili

Per il VI ciclo del TFA sostegno i posti disponibili saranno 6191 e saranno divisi tra:

  1. scuola dell'infanzia;
  2. scuola primaria;
  3. scuola secondaria di primo grado;
  4. scuola secondaria di secondo grado.

A questi posti si dovranno aggiungere gli ammessi in soprannumero.

Requisiti del TFA Sostegno 2021: chi può partecipare?

Molto probabilmente, i requisiti di partecipazione al TFA 2021 rimarranno invariati rispetto a quelli richiesti nel 2020. Nello specifico verranno richiesti requisiti diversi in base all'ordine e al grado scolastico per cui si concorre e, per gli ITP, anche in base al tipo di posto, secondo quanto riportato nel seguente schema:

Partecipare al TFA Sostegno per... Requisiti richiesti
scuola dell'infanzia e scuola primaria Laurea in Scienze della Formazione Primaria o Diploma magistrale con valore di abilitazione e diploma sperimentale a indirizzo linguistico
scuola secondaria di primo e secondo grado Laurea quinquennale + Abilitazione per la classe di concorso o Laurea quinquennale + 24 CFU
posti per Insegnante Tecnico Pratico Diploma ITP (non sono richiesti i 24 CFU).

VEDI ANCHE: 24 CFU per l'insegnamento - cosa sono e a cosa servono

Partecipare da soprannumerari

Ai sensi dell'articolo 4, comma 4, del DM 92/2019 saranno ammessi in soprannumero coloro che in occasione dei precedenti cicli TFA:

  1. abbiano sospeso il percorso, o non l'abbiano mai cominciato, pur essendo in posizione utile;
  2. siano risultati vincitori anche di altre procedure e abbiano esercitato le relative opzioni;
  3. si siano classificati nelle rispettive graduatorie di merito, ma non in posizione utile.

TFA sostegno 2021: come iscriversi

Non appena verranno pubblicati i bandi, per effettuare l'iscrizione al TFA sostegno 2021 occorrerà:

  1. Scegliere l'Università presso cui si vuole concorrere;
  2. Prendere visione del bando TFA sostegno 2020 dell'Università scelta;
  3. Iscriversi alla selezione attraverso la procedura online entro i termini previsti dalle Università;
  4. Pagare il contributo previsto dalle Università per l'accesso alla selezione.

Gli Atenei, come gli anni precedenti, organizzeranno in autonomia le procedure concorsuali del TFA sostegno, di conseguenza modalità, tempistiche e costi dell'iscrizione potrebbero cambiare in base alla sede scelta dal candidato.

TFA Sostegno 2021: Come funziona?

Il TFA Sostegno VI ciclo 2021 prevede le seguenti prove:

  1. prova preselettiva;
  2. prova scritta (a discrezione dell'università);
  3. prova orale.

in particolare, la prova preselettiva sarà somministrata sotto forma di questionario composto da 60 domande a risposta multipla con 5 opzioni di risposta così ripartite:

Numero di Domande Argomento
40 domande competenze professionali socio-psico-pedagogiche
20 domande competenze linguistiche/comprensione di testi

Per ogni quesito verranno assegnati:

  • 0,5 punti in caso di risposta corretta;
  • 0 punti per risposte errate, non date o multiple.

Negli anni precedenti, il punteggio minimo da raggiungere per superare la preselezione era di 21/30. Oltre ai punteggi delle prove si valuteranno anche i titoli in possesso dei candidati, in ogni caso maggiori informazioni saranno disponibili quando gli atenei pubblicheranno i rispettivi bandi.

Corso TFA SOSTEGNO 2021: COME SI SVOLGE

Chi supererà le prove avrà accesso al corso di specializzazione TFA sostegno 2021, che consiste nell'acquisizione di 60 CFU da attività diverse, ovvero:

Attività del Corso TFA Sostegno CFU Acquisibili
Insegnamenti 36 CFU
Laboratori 9 CFU
Attività di Tirocinio 12 CFU
Prova Finale 3 CFU

Il corso avrà una durata massima di 8 mesi e si concluderà con un esame finale al quale è assegnato uno specifico punteggio. Al termine dell'esame finale, se superato, verrà assegnato il titolo di specializzazione su sostegno.
VEDI ANCHE: Come si svolge il corso TFA Sostegno

TFA sostegno 2021: cosa studiare

Tutte le prove per l'accesso al concorso sono disciplinate dal D.M. 30 Settembre 2011 e verteranno sui seguenti argomenti:

  • Competenze socio-psico-pedagogiche diversificate secondo i quattro gradi di scuola
  • Competenze su intelligenza emotiva, riferite ai seguenti aspetti: riconoscimento e comprensione di emozioni, stati d'animo e sentimenti nell'alunno; aiuto all'alunno per un'espressione e regolazione adeguata dei principali stati affettivi; capacità di autoanalisi delle proprie dimensioni emotive nella relazione educativa e didattica
  • Competenze su creatività e su pensiero divergente, riferite cioè al saper generare strategie innovative ed originali tanto in ambito verbale linguistico e logico matematico quanto attraverso i linguaggi visivo, motorio e non verbale
  • Competenze organizzative in riferimento all'organizzazione e agli aspetti giuridici concernenti l'autonomia scolastica

Per approfondire il programma e gli argomenti oggetto delle prove d'accesso e per conoscere i libri consigliati per studiare ti consigliamo di leggere il nostro articolo dedicato attraverso il link qui sotto:

TFA 2021: Scopri cosa studiare

Lascia un commento

Torna su