16 Febbraio 2021 Formazione e Tirocinio Commenti

EIPASS a scuola: quanti punti vale in graduatoria per i docenti e per il personale ATA

La scuola si spinge sempre più verso la digitalizzazione dando un valore sempre maggiore alle attestazioni che certificano le competenze digitali per i Docenti e per il personale ATA. A farsi strada tra queste certificazioni, soprattutto per la sua conformità a livello negli standard e nelle procedure è EIPASS. Di seguito capiremo insieme cos'è e come funziona indicando anche come può essere utile, in termini di punteggio e valutazione, a docenti e personale ATA.

Eipass a scuola: cos'è e a cosa serve?

Come detto in apertura, EIPASS è una certificazione europea, erogata in esclusiva da CERTIPASS, che attesta il possesso di competenze nell'ambito delle Information and Comunication Technology (ICT). Il suo acronimo significa letteralmente European Informatic Passport, traducibile in italiano con Passaporto Europeo di Informatica. Pienamente conforme agli standard e alle procedure della comunità europea in termini di organizzazione, definizione di livelli di competenza ed erogazione di esami si rivela un requisito fondamentale per l'inserimento lavorativo, non solo nella scuola, ma in tutto il mondo del lavoro sia in Italia che in Europa. Nello specifico all'interno del settore scolastico EIPASS serve ad aumentare il punteggio in occasione di:

  • Apertura e aggiornamento delle GPS I e II fascia
  • Aggiornamento della II e della III fascia delle Graduatorie di istituto;
  • Aggiornamento delle graduatorie d'Istituto per il personale ATA;
  • Concorso per l'accesso al profilo professionale di Assistente Amministrativo.

VEDI ANCHE: EIPASS - cos'è, a cosa serve, come si consegue, quanto costa

EIPASS: punteggio per Docenti

Per quanto riguarda i docenti, siano essi teorici, tecnico-pratici o di sostegno, e il personale educativo l'EIPASS costituisce titolo valutabile per aumentare il punteggio in graduatoria. Secondo il nuovo regolamento introdotto con l'ordinanza ordinanza ministeriale n. 60 del 13 luglio 2020, per ogni certificazione informatica saranno riconosciuti 0,5 punti per un massimo di 2 punti complessivi. Ciò vuol dire che ogni docente potrà far valere, ai fini della determinazione del punteggio in graduatoria, ben 4 certificazioni informatiche o digitali.

Ecco quali sono le certificazioni EIPASS adatte ai docenti:

  • EIPASS 7 Moduli;
  • EIPASS Teacher;
  • EIPASS Coding Secondaria;
  • EIPASS Didattica Digitale Integrata;
  • EIPASS LIM;
  • EIPASS Tablet;
  • EIPASS Pubblica Amminsitrazione.

Eipass: Punteggio per Personale ATA

Il punteggio derivante da EIPASS torna utile al personale ATA soprattutto in sede di aggiornamento delle graduatorie di III fascia e delle graduatorie 24 mesi. Nello specifico per le graduatorie di III fascia, ai sensi del bando 640/2017, le certificazioni informatiche EIPASS possedute dal candidato valgono:

  • 0,60 punti per A.A., A.T., cuochi e infermieri;
  • 0,30 punti per C.S., addetti alle aziende agrarie e guardarobieri.

Per quanto riguarda le graduatorie 24 mesi, il Passaporto Europeo di Informatica viene valutato solo per il profilo di A.A. o assistente amminsitrativo e ciascuna di esse è valutata 1 punto.

Vediamo adesso quali sono le certificazioni Eipass più indicate per il personale ATA:

  • EIPASS 7 Moduli;
  • EIPASS Personale ATA;
  • EIPASS Pubblica Amministrazione.

Lascia un commento

Torna su