25 Agosto 2021 Dirigenti Commenti

Green Pass a Scuola obbligatorio: la guida ispirata al Decreto Legge

Alcuni lo hanno definito incostituzionale, illegittimo, illegale, una vergogna, una violazione della libertà e ne hanno chiesto l'abolizione; da altri, invece, è stato accolto come l'unico modo per riportare la scuola in presenza in sicurezza. A prescindere dalle opinioni e dai commenti ormai è ufficiale: il Green pass obbligatorio a scuola è legge. I membri del personale docente, ATA ed educativo hanno già dal 1° settembre l'obbligo di presentare la certificazione rilasciata dal Ministero della salute per permettere ai dirigenti di verificare la validità del documento tramite il QR code che serve all'autenticazione. A seguito del Consiglio dei Ministri del 9 settembre 2021, tuttavia, l'obbligo è stato esteso anche ad altre categorie. Vi invitiamo a leggere la nostra guida al Green Pass obbligatorio a scuola per scoprire tutto quello che c'è da sapere.

green a pass scuola: come ottenerlo?

Per ottenere la certificazione verde COVID-19 ci sono diverse modalità, essa infatti viene rilasciata dal Ministero della Salute nei seguenti casi:

  1. essersi sottoposti alla prima dose o al vaccino monodose da 15 giorni;
  2. aver completato l'intero ciclo vaccinale (prima e seconda dose);
  3. essersi sottoposti ad un tampone molecolare o rapido con esito negativo nelle 48 ore precedenti;
  4. essere guariti dal COVID-19 nei 6 mesi precedenti.

A ciascuno di questi soggetti verrà inoltrata una notifica, un avviso via mail o tramite SMS che li informerà che il certificato è pronto per essere scaricato gratuitamente. A quel punto basterà:

Compilando i campi richiesti e seguendo le rispettive procedure si potrà ottenre il QR code valido per l'autenticazione.

Green Pass: Quanto dura?

Una volta ottenuta, la certificazione verde ha una durata che varia in base alla modalità in cui è stata conseguita, ecco come:

Green Pass ottenuto con Quanto dura
Prima dose del vaccino 42 giorni
Seconda dose del vaccino/vaccino monodose 9 mesi
Tampone negativo 48 ore
Immunizzazione per guarigione da Covid 19 6 mesi

Per chi è obbligatorio il Green Pass a scuola?

La certificazione verde sarà obbligatoria in primo luogo per tutto il personale scolastico, ovvero:

  1. Docenti;
  2. Personale ATA;
  3. Personale educativo;
  4. Dirigenti Scolastici.

Inoltre, l'obbligo è stato esteso anche ai lavoratori esterni che, a diverso titolo, accedono ai locali scolastici per svolgere le loro mansioni, alcuni esempi possono essere:

  1. addetti al servizio mensa;
  2. addetti alle pulizie;
  3. addetti alla manutenzione.

Green pass scuola è obbligatorio per studenti?

Ancora nessun obbligo per gli alunni che non dovranno sottoporsi al controllo per accedere ai locali scolastici, almeno per quelli che vanno dalla scuola dell'infanzia alla secondaria di secondo grado. La cosa cambia per gli studenti delle università a cui verrà richiesto il possesso di un certificato valido sia per accedere alle lezioni che per prendere parte agli esami.

Green pass a scuola è obbligatorio per i genitori?

In questo caso la risposta è sì, ai sensi del Decreto Legge anche i papà e le mamme dovranno presentare il Green Pass per accedere a scuola. Qualsiasi sia la necessità, dai colloqui con i docenti alla presentazione di una giustificazione, i genitori dovranno presentare il Green pass. Chi non ne è provvisto non rischierà la sanzione ma non potrà accedere all'istituto.

GREEN PASS A SCUOLA: CHI NON È TENUTO AD averlo?

L'obbligo del green pass a scuola fa eccezione per:

  • gli studenti (fatta eccezione per quelli delle università, come già anticipato);
  • i soggetti con patologie pregresse incompatibili con il vaccino;
  • i soggetti con allergie particolari ai componenti del vaccino.

Negli ultimi due casi sarà necessario, tuttavia, esibire un apposito certificato di esenzione dall'obbligo vaccinale.

Green Pass a scuola: quali sono le sanzioni?

Il personale scolastico o i lavoratori esterni che verranno sorpresi a scuola senza il Green pass saranno punibili con una sanzione che va dai 400€ ai 1000€. Inoltre, i docenti e il personale ATA, senza certificazione verde verranno puniti con la sospensione dal servizio, considerata assenza ingiustificata e la relativa sospensione dello stipendio.

Chi controlla il Green Pass a scuola?

Secondo la normativa contenuta nel decreto legge i controlli sul green pass a scuola dovranno essere effettuati dal Dirigente Scolastico che dovrà servirsi dell'apposita piattaforma informatica allestita dal Ministero dell'Istruzione in collaborazione con il Ministero della Salute e con il confronto costante con il Garante della Privacy L'obbligo di controllo da parte dei Presidi riguarda, tuttavia, soltanto il personale scolastico. A controllare che i

Green Pass a scuola: Come funzionano i controlli?

I controlli si svolgeranno sulla piattaforma che sarà messa a disposizione dei Dirigenti da Lunedì 13 settembre e sarà inserita nel SIDI. I dirigenti dovranno soltanto selezionare la propria scuola per poter visualizzare nel rispetto delle direttive del garante della privacy, l'elenco dei green pass attivi o non attivi in riferimento al personale della propria scuola. I passaggi per effettuare questo controllo sono 5 e sono stati spiegati ai dirigenti tramite un'apposita nota inviata alle scuole, ecco quali sono:

  1. Accedere all'Area "Rilevazioni" del SIDI e selezionare la nuova modalità "Rilevazione sulle Scuole - Verifica Green Pass"
  2. Visualizzare l'elenco degli istituti meccanografici dell'istituto (o degli istituti) di propria competenza che verranno individuati automaticamente dal sistema;
  3. Selezionare il codice meccanografico della scuola per visualizzare l'elenco del personale scolastico in servizio;
  4. Selezionare i nominativi su cui attivare il processo di controllo e verifica;
  5. Visualizzare la lista del personale selezionato con l'indicazione dello stato di validità della certificazione.

Nel rispetto della privacy, il sistema restituirà al Dirigente, o al delegato incaricato di svolgere il servizio, solo i seguenti dati:

  • Nome e Cognome;
  • Codice Fiscale;
  • Inquadramento professionale (docente o personale ATA);
  • Validità del Green Pass.

Green Pass a Scuola: la guida e le istruzioni del Ministero

Per ulteriori informazioni sulle modalità di utilizzo della piattaforma e dello svolgimento dei controlli invitiamo i Dirigenti a prendere visione di due importanti supporti informativi messi a disposizione dal MIUR, ovvero la guida operativa e il video illustrativo che riportiamo di seguito:

Lascia un commento

Torna su