18 Ottobre 2020 Formazione e Tirocinio Commenti

Pedagogista: Chi è, cosa fa e come diventarlo

Nell'ambito della formazione e dell'insegnamento opera un professionista il cui profilo è contraddistinto da molte sfaccettature: il Pedagogista. Il presente articolo approfondirà l'argomento chiarendo chi è, cosa fa e quali sono i requisiti necessari a diventare Pedagogista.

Pedagogista: chi è?

Per fornire una definizione chiara di questo profilo professionale bisognerà soffermarsi sul significato di Pedagogia, ovvero quella scienza umana che studia l'educazione e la formazione non solo dei bambini, ma dell'essere umano in tutto il suo ciclo di vita.
Il Pedagogista si configura, dunque, come un professionista dell'educazione e della formazione il cui compito è quello di progettare e realizzare interventi concreti, consoni a soddisfare dei bisogni educativi ben precisi.

Pedagogista: cosa fa?

Il pedagogista si occupa, dunque, di aiutare persone a colmare le proprie lacune, assecondando i loro bisogni specifici legati all'apprendimento o alla formazione tramite:

  • Attività di consulenza pedagogica;
  • Attività di recupero didattico delle competenze cognitive in ambito formativo dei bambini;
  • Attività Progettazione, gestione e verifica di interventi educativi rivolti;
  • Attività didattica, di sperimentazione e ricerca;
  • Attività monitoraggio e di supervisione degli interventi educativi/formativi/pedagogici nei settori di competenza.

Egli può trovarsi a lavorare negli ambiti più variegati, ovvero:

  • Ambito educativo e formativo, all'interno di enti del settore terziario, scuole dell'infanzia o centri educativi;
  • Ambito socio assistenziale e socio sanitario, all'interno di enti o comunità che si occupano di disabilità, RSA o uffici di piano;
  • Ambito dei servizi per la famiglia e la genitorialità, fornendo consulenza all'interno di sportelli educativi per i genitori;
  • Ambito giudiziario, all'interno dei tribunali ricoprendo il ruolo di CTU;

Il pedagogista, inoltre, può aprire uno studio e lavorare come libero professionsita.

Come si ottiene la qualifica di pedagogista?

Pedagogista si diventa intraprendendo un percorso di formazione specifico che comprende laurea triennale, laurea magistrale e master di specializzazione in un determinato ambito.
Il primo passo è il percorso triennale per il corso di laurea L-19 "scienze dell'educazione", successivamente bisognerà conseguire una delle seguenti lauree che consentono di ottenere l'abilitazione alla professione:

  • LM-50 Programmazione e gestione dei servizi educativi,
  • LM-57 Scienze dell'educazione degli adulti e della formazione continua,
  • LM-85 Scienze pedagogiche,
  • LM-93 Teorie e metodologie dell'e-learning e della media education.

Ricordiamo che, non trattandosi di una professione organizzata in ordini o collegi non è necessario sostenere un ulteriore esame di abilitazione o iscriversi ad un albo.
In seguito però, tornerà utile scegliere di conseguire un master di specializzazione o seguire dei corsi di perfezionamento in base all'ambito in cui si intende operare e all'utenza alla quale ci si vuole rivolgere.
Infine, per sopperire la mancanza di un ordine vero e proprio o di un collegio, è consigliabile iscriversi ad un'associazione di categoria e tesserarsi per tutelare gli utenti, attenersi ad un codice deontologico ben preciso e ottenere un'attestazione delle competenze.

Differenza tra educatore e pedagogista

Si tratta di due figure spesso confuse ma a livello normativo si sta creando una netta divisione tra le due figure professionale.
La prima differenza è il titolo di studio, in quanto il pedagogista è in possesso di Laurea Magistrale mentre l'Educatore, di norma, ha una laurea triennale.
Un'altra differenza sta nel ruolo e nelle mansioni, il pedagogista è definito come una figura apicale, questo perché è uno specialista che si occupa di progettazione, coordinamento e supervisione delle attività didattiche degli interventi pedagogici delle consulenze. L'educatore, invece, si configura come un vero e proprio operatore educativo.

Un pedagogista può insegnare?

Il pedagogista, in virtù dei suoi titoli di studio, può insegnare in qualità di docente accedendo alla classe A-18 "scienze umane" e al sostegno nella scuola secondaria superiore.

Quanto guadagna un pedagogista?

Lo stipendio medio dei Pedagogisti in italia è di circa 1.150 € netti al mese, partendo da uno stipendio minimo di 750 € mensili fino a raggiungere un massimo di 1.800 €.
Lo stipendio è influenzato, certamente, anche dall'ambito e dal luogo in cui si esercita la professione.

Lascia un commento

Torna su