06 Aprile 2022 Personale Ata Commenti

Graduatoria ATA 24 mesi: pubblicata la nota ministeriale con le date per presentare le domande

Il Ministero dell'Istruzione ha pubblicato la nota n. 13671 del 5 aprile 2022, firmata dal Direttore Generale del Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione Filippo Serra.

La nota contiene le informazioni relative alla graduatoria ATA 24 mesi, da cui si attingeranno le supplenze e i ruoli per l'anno scolastico 2022/2023:

  • quali sono le date per la presentazione della domanda;
  • le modalità con cui dovrà essere presentata;
  • la questione riguardante la scelta delle sedi.

Le date del bando per il concorso ATA 24 mesi

La graduatoria ATA 24 mesi viene stilata a seguito di un concorso per soli titoli, a cui possono partecipare tutti i dipendenti ATA con almeno 23 mesi e 16 giorni di servizio e con uno dei seguenti requisiti:

  • servizio nella stessa provincia per la quale si presenta la domanda;
  • iscrizione nella graduatoria di terza fascia della stessa provincia per la quale si presenta la domanda;
  • iscrizione nella graduatoria relativa al profilo per il quale si presenta la domanda.

Il portale Istanze On Line permetterà di iscriversi al concorso dal 27 aprile al 18 maggio 2022, una finestra di tre settimane quindi.

Ricordiamo qui che la nota pubblicata dal Ministero dell'Istruzione non è il bando vero e proprio della procedura concorsuale. Si tratta infatti di un documento che illustra le linee guida relative alla graduatoria ATA 24 mesi per gli Uffici Scolastici Regionali. Saranno questi ultimi a dover pubblicare i bandi di indizione del concorso per soli titoli entro, e non oltre, la data del 26 aprile 2022.

Graduatoria ATA 24 mesi: la domanda e la scelta delle sedi

Se per i bandi specifici bisognerà attendere gli USR, si sa già che gli interessati alla graduatoria ATA 24 mesi dovranno presentare la domanda dal portale Istanze On Line.

Per accedere sarà necessario possedere le credenziali, lo SPID o la Carta d'Identità Elettronica.

Rispetto alle indiscrezioni che abbiamo evidenziato nelle scorse settimane, la compilazione della domanda sarà suddivisa in due fasi distinte.

La prima, da effettuare dal 27 aprile al 18 maggio 2022, riguarderà tutte le sezioni tranne l'Allegato G. Si potrà quindi decidere se chiedere un nuovo inserimento, un aggiornamento del punteggio o la rinuncia alle supplenze, e poi procedere con la compilazione.

L'Allegato G, ovvero il documento da inviare con la scelta delle sedi scolastiche, dovrà essere compilato in un secondo momento sempre con modalità telematiche. L'istanza sarà disponibile in seguito alla valutazione delle domande di inserimento o aggiornamento da parte degli USR.

Come avvenuto quindi per le tempistiche di presentazione della domanda, si attende la pubblicazione di una nota del Ministero per questo aspetto.

Per ulteriori informazioni, consigliamo la lettura del nostro approfondimento sul tema: Graduatorie ATA 24 mesi: come funzionano, come si calcola il punteggio

Qui invece la nota ministeriale n. 13671 del 5 aprile 2022.

Lascia un commento

Torna su