17 Dicembre 2018 Normative Commenti

Che cos’è il portale SIDI? Come Funziona l'Abilitazione?

Oggi parleremo di un'altra piattaforma online messa a disposizione dal MIUR: il Portale SIDI, scopriamo che cos'è il SIDI, a chi si rivolge e come funziona, ma soprattutto come fare ad abilitarsi.

Cos'è il SIDI?

La sigla SIDI sta per Sistema Informativo Dell'Istruzione e indica un'area riservata in cui sono accessibili le applicazioni e le comunicazioni per le segreterie scolastiche.
In parole povere è un portale rivolto al personale scolastico all'interno del quale si potrà visionare ed elaborare dati da inviare alle segreterie degli istituti scolastici o agli uffici dell'amministrazione centrale o periferica.
La piattaforma SIDI è in grado di elaborare una mole elevata di dati tra cui:

  • offerte formative didattiche;
  • dati di natura organizzativa relativa a personale docente e non docente;
  • dati relativi agli alunni;
  • dati finanziari e contabili;

A chi è rivolto?

Scopriamo adesso a chi può utilizzare il portale ed accedervi, si tratta di una vasta gamma di utenti, ovvero:

  • Personale amministrativo Miur (utenti degli Uffici centrali e Periferici);
  • Personale amministrativo delle scuole;
  • Dirigenti Scolastici;
  • Docenti e e Personale ATA con impiego temporaneo in segreteria;
  • Utenti delle scuole non statali, paritarie e non paritarie;
  • Enti e Amministrazioni che hanno bisogno di accedere al sistema in base ad accordi specifici con il Miur;

Come funziona l'abilitazione?

Per utilizzare il portale SIDI bisogna abilitarsi al servizio seguendo delle procedure che sono diversificate a seconda del profilo dell'utente richiedente.

  • Personale dell'amministrazione centrale e periferica
    L'abilitazione in automatico tramite acquisizione di informazioni direttamente dai Fascicoli del Personale, nel momento del censimento al loro interno e dopo l'assegnazione della casella di posta @istruzione.it;
  • Dirigenti Scolastici, DSGA e AA
    in automatico tramite acquisizione di informazioni direttamente dai Fascicoli del Personale, nel momento del censimento al loro interno e dopo aver fatto "richiesta della casella di posta personale scuola" su Istanze OnLine;
  • Personale Docente e Tecnico o Ausiliario
    l'abilitazione al servizio non è automatica ma si può fare richiesta solo se si è in possesso della casella di posta @istruzione.it.
    Per la richiesta della posta @istruzione.it è disponibile la funzione "richiesta della casella di posta personale scuola" su Istanze OnLine;
  • Utenti delle Scuole non statali
    Dovranno registrarsi all'area riservata del portale Miur e poi effettuare la procedura di abilitazione al servizio SIDI;
  • Utenti esterni
    dovranno aver preso contatto preventivamente con un ufficio del Ministero o una scuola statale per concordare i dettagli e i documenti da allegare alla richiesta.
    Dovranno registrarsi all'area riservata del portale Miur e poi effettuare la procedura di abilitazione al servizio SIDI;

Qual è la procedura di abilitazione?

La procedura nello specifico deve seguire questi step:

  1. accedere alla procedura di richiesta abilitazione e inserire i dati richiesti;
  2. sistema invia una mail di ricezione della richiesta di abilitazione;
  3. l'ufficio competente esamina la richiesta, la approva o la rifiuta.

Da questo momento in poi sono possibili 2 esiti:

  • la richiesta viene approvata e il sistema invia un'email di conferma e l'utente viene abilitato al servizio;
  • la richiesta viene rifiutata e il sistema invia un'email di notifica del rifiuto con le relative motivazioni;

Commenti

  • Giuseppina Marino 04/07/2019 - 19:41

    Sono una insegnante di scuola dell'infanzia,sono in possesso della casella di posta @ istruzione.it,vorrei richiedere l'abilitazione per accedere al portale sidi,come procedere?

    Rispondi
    Redazione Universo Scuola 11/07/2019 - 15:41

    Buonasera, troverà le risposte leggendo il paragrafo "qual È la procedura di abilitazione?"

Lascia un commento

Torna su