01 Luglio 2022 Docenti Commenti

Quali sono le categorie di docenti che verranno cancellate da ogni graduatoria, eccetto che da quelle per l'ordinario?

Secondo quanto delineato dall'articolo 399 del D.lgs. n. 297/94, quei docenti che nell'anno scolastico 2020/2021 sono stati assunti e confermati in ruolo verranno eliminati dalle GPS 2022/24. Tuttavia, in base all'applicazione della normativa citata, questa categoria di insegnanti si troverà depennata anche da altre graduatorie. Vediamole nel dettaglio.

Cancellazione dalle graduatorie: la normativa

Con la nuova normativa - l'articolo 399, comma 3-bis, del D.lgs. 297/94, introdotto dall'articolo 1, comma 17-octies, del DL n. 126/2019, convertito in legge n. 159/2019 - viene stabilito che, a decorrere dal 2020/21, i docenti immessi in ruolo dalle varie graduatorie in cui sono inseriti, verranno cancellati dalle stesse. Così come riferisce il provvedimento, infatti:
"L'immissione in ruolo comporta, all'esito positivo del periodo di formazione e di prova, la decadenza da ogni graduatoria finalizzata alla stipulazione di contratti di lavoro a tempo determinato o indeterminato per il personale del comparto scuola, ad eccezione di graduatorie di concorsi ordinari per titoli ed esami di procedure concorsuali diverse da quella di immissione in ruolo."

da quali graduatorie saranno cancellati?

Suddetta categoria di docenti verrà cancellata da tutte le graduatorie finalizzate alla stipula di contratti a tempo determinato e indeterminato. Ciò in virtù del fatto che si tratta di personale immesso regolarmente in ruolo e che ha superato l'anno di prova previsto da normativa. Nella fattispecie, le graduatorie dalle quali avverrà il depennamento sono:

  • GM di concorsi straordinari;
  • GM di concorsi ordinari relative alla stessa classe di concorso/posto di immissione in ruolo;
  • GaE;
  • GPS;
  • Graduatorie di istituto.

da quali, invece, non saranno depennati?

Stando alla recente disciplina, però, gli insegnanti immessi dal 2020/2021 non verranno cancellati dalle graduatorie di concorsi ordinari relative a procedure diverse da quelle di assunzione.

quando avverrà il depennamento?

La cancellazione avviene quando è comunicato l'esito positivo del periodo di prova: vale a dire all'atto di conferma del ruolo. In generale, dunque, la depennazione avverrà almeno l'anno scolastico successivo quello di immissione in ruolo. In caso di rinvio dell'anno di prova, ad ogni modo, i docenti non potranno essere cancellati.

cosa accadrà per le gps 2023/2024?

I docenti assunti nell'a.s. 2020/21 non saranno presenti nemmeno nelle GPS 2022/23 - 2023/24, vale a dire quelle graduatorie provinciali per le supplenze, a validità biennale, aggiornate lo scorso 31 maggio. A tale proposito, gli Uffici territoriali di competenza si stanno già muovendo in direzione dei primi provvedimenti.

alcune discordanze

Sussistono talune discordanze in merito all'inserimento nelle Gps 2023/2024 per succitata categoria di docenti. Il quesito sostanziale - sul quale si richiede l'intervento del MIUR ai fini di maggiori chiarimenti - riguarda essenzialmente quegli insegnati che, assunti nell'a.s. 2021/22, otterranno relativa conferma in ruolo per l'a.s. 2022/23. Ci si domanda se essi dovranno essere presenti nelle varie graduatorie, ai fini delle assunzioni a.s. 2022/23 oppure non dovranno esserlo, in cagione del fatto che le Gps si aggiornano per il biennio 2022/24 e che il 2022/23 è il primo di vigenza.

Lascia un commento

Torna su