19 Maggio 2022 News Commenti

Scuola: l'esame di terza media si svolgerà tra la fine delle lezioni e il 30 giugno. Le date utili

L'ordinanza ministeriale n.64 del 14 marzo 2022 prevede che l'esame di terza media si svolga tra la fine delle attività didattiche e il 30 giugno. Si tornerà alle prove scritte, una di italiano e una di matematica, seguendo una modalità ben precisa.

Come si svolgerà la Valutazione finale

Sempre secondo quanto riportato dall'ordinanza ministeriale, il voto finale verrà espresso in decimi e sarà la commissione a deliberare, su proposta della sottocommissione. L'esame si potrà ritenere superato se la valutazione finale corrisponderà ad almeno sei decimi.

In caso di voto finale pari a dieci decimi la commissione può aggiungere la lode, tenendo conto delle valutazioni ottenute durante il percorso scolastico del triennio e delle prove d'esame.

La prova finale si svolgerà tra il termine delle lezioni e il 30 giugno, salvo eventuali modifiche che potrebbero essere apportate per via dell'andamento della situazione epidemiologica.

Prevista sessione suppletiva

Nel caso in cui uno o più alunni dovessero assentarsi alle prove, ovviamente per motivi gravi e documentati, la commissione prevede una sessione suppletiva d'esame che si concluderà comunque entro il 30 giugno e, in casi del tutto eccezionali, entro il termine dell'anno scolastico.

Termine attività didattiche: tutte le date

La fine delle lezioni scolastiche varia da regione a regione, nella seguente tabella trovere l'indicazione di tutte le date:

Regione Data
Alto Adige 16 giugno 2022
Abruzzo 8 giugno 2022
Basilicata 8 giugno 2022
Calabria 9 giugno 2022
Campania 8 giugno 2022
Emilia Romagna 4 giugno 2022
Friuli Venezia Giulia 11 giugno 2022
Lazio 8 giugno 2022
Liguria 10 giugno 2022
Lombardia 8 giugno 2022
Marche 4 giugno 2022
Molise 8 giugno 2022
Piemonte 8 giugno 2022
Puglia 9 giugno 2022
Sardegna 8 giugno 2022
Sicilia 10 giugno 2022
Toscana 10 giugno 2022
Trentino 11 giugno 2022
Umbria 9 giugno 2022
Valle D'Aosta 8 giugno 2022
Veneto 8 giugno 2022

Lascia un commento

Torna su