04 Marzo 2022 Docenti Commenti

Indicazioni ufficiali sulle modalità di svolgimento della prima prova del Concorso Ordinario

Le prove per il concorso ordinario scuola secondaria inizieranno, com'è noto, il 14 marzo. Nel frattempo, il Ministero dell'Istruzione ha diramato le Indicazioni Operative contenenti le procedure di espletamento della prova e le modalità. In esse si fa riferimento anche alle tempistiche e a cosa è concesso durante lo svolgimento degli esami. Di seguito riportiamo un utile schema contenente tutte le informazioni.

turni delle prove

Le prove concorsuali avvengono tramite procedimenti informatizzati e si svolgeranno in due turni giornalieri:

  • uno nella mattinata dalle 9:00 alle 10:40;
  • uno nel pomeriggio dalle 14:30 alle 16:10;

Le prove si svolgeranno in più giorni e su tutto il territorio nazionale. In una medesima giornata e nella stessa aula, pertanto, potrebbero svolgersi i due differenti turni.

Sedi di svolgimento

I candidati svolgeranno la prova nella regione espressa al momento di inoltro dell'istanza di partecipazione. In base al numero di partecipanti, una stessa prova potrebbe essere suddivisa in più turni. L'elenco delle sedi d'esame e l'indicazione della destinazione dei candidati, sarà reso noto dagli uffici scolastici regionali presso i quali si svolge la prova, almeno 15 giorni prima della data di svolgimento delle prove, tramite avviso pubblicato nei rispettivi albi e siti internet.

DIVIETI PER I CANDIDATI

I candidati, salvo diversa indicazione della Commissione Nazionale, non possono introdurre nella sede di esame:

  • carta da scrivere;
  • appunti;
  • libri;
  • dizionari;
  • testi di legge;
  • pubblicazioni;
  • strumenti di calcolo;
  • telefoni portatili e strumenti idonei alla memorizzazione o alla trasmissione di dati.

Durante l'intero processo di prova, i candidati altresì non possono comunicare tra loro verbalmente o per iscritto, fatta eccezione che con gli incaricati della vigilanza e con i componenti della commissione esaminatrice.

Nel caso in cui si attesti che uno dei candidati abbia violato le seguenti regole o abbia copiato, si applicherà l'esclusione dello stesso e di chi coinvolto.

Identificazione dei candidati e Svolgimento della prova

Le operazioni di identificazione dei candidati si terranno:

  • alle ore 8:00 per il turno delle ore 9:00;
  • alle ore 13:30 per il turno delle ore 14:30.

Occorre presentarsi muniti di:

Una volta effettuate le operazioni di riconoscimento, ogni candidato firmerà il registro d'aula cartaceo, ugualmente da controfirmare al termine delle procedure concorsuali. Il candidato verrà quindi fatto accomodare in una delle postazioni disponibili e gli verrà comunicata la "parola chiave di accesso/inizio della prova" che dovrà inserire nella propria schermata.

Avrà dunque 3 minuti a disposizione per leggere le istruzioni, al cui termine dovrà cliccare su "inizia nuova prova".

La prova avrà durata di 100 minuti terminati i quali, il sistema interromperà automaticamente la procedura e acquisirà le risposte inserite fino a quel momento. Quando il candidato avrà risposto a tutte le domande, dovrà attendere che il tempo previsto per la prova sia terminato.

Al termine del tempo, il responsabile tecnico d'aula si recherà presso ogni postazione e procederà a visualizzare il punteggio ottenuto sul monitor del singolo candidato. Quest'ultimo sarà dunque tenuto a inserire il proprio codice fiscale nell'apposito modulo presentato dall'applicazione.

Dopo che i risultati di tutti i candidati saranno stati raccolti e caricati, verrà prodotto l'elenco dei candidati contenente:

  • cognome;
  • nome;
  • data di nascita;
  • punteggio ottenuto.

Tale elenco sarà stampato e allegato al verbale d'aula. Ai candidati è fatto obbligo di non lasciare l'aula fino a quando non siano stati caricati tutti i file.bac e finquando non sia stato stampato l'elenco con i risultati.

Lascia un commento

Torna su