12 Marzo 2021 Docenti Commenti

Cosa posso insegnare con la laurea in Economia e Commercio?

Negli atenei italiani la laurea che gli studenti conseguono con più frequenza è, storicamente, la laurea in economia. La laurea in economia e commercio appartenente al vecchio ordinamento, ad esempio, è un titolo di studio molto inflazionato. I laureati in economia e commercio economico, sono specializzati per lavorare negli ambiti aziendali e finanziari, ricoprendo ruoli di consulenza o di carattere gestionale/amministrativo, tuttavia tra gli sbocchi lavorativi di questo titolo di studi c'è anche la possibilità di insegnamento. Se sei interessato a quest'ultimo sbocco sei nel posto giusto, continua a leggere e scopri cosa si può insegnare con la tua laurea in economia e commercio.

Laurea in economia e commercio: classi di concorso

Ogni titolo di studio valido per l'insegnamento corrisponde ad una determinata classe di concorso o CdC, una sorta di codice identificativo che classifica uniformemente i titoli di studio necessari per accedere all'insegnamento di una determinata disciplina. Vediamo, nello specifico, quali sono le classi di concorso relative alla laurea in economia e commercio.

Classi di Concorso Info aggiuntive
A21 - Geografia da accesso alla CdC solo se il piano di studi ha compreso i corsi annuali di geografia (due annualità), geografia economico-politica, geografia umana.
A45 - Scienze economico-aziendali -
A46 - Scienze giuridico-economiche da accesso alla CdC solo se il piano di studi ha compreso i corsi annuali di: diritto pubblico generale, istituzioni di diritto privato, diritto amministrativo, diritto commerciale.
A47 - Scienze matematiche applicate -

Laurea in economia e commercio e 24 CFU

Per accedere ad una delle classi di concorso di cui sopra non basta soltanto aver conseguito la laurea in economia e commercio, ma è necessario anche acquisire i 24 CFU. Se non sai di cosa sto parlando o se sei in cerca di approfondimenti, ti consiglio di leggere questo articolo in cui è spiegato chiaramente cosa sono e soprattutto a cosa servono. Riassumendo, si tratta di crediti formativi universitari da conseguire nei seguenti settori scientifico disciplinari:

  • pedagogia, pedagogia speciale e didattica dell'inclusione;
  • psicologia;
  • antropologia;
  • metodologie e tecnologie didattiche generali

Si conseguono sostenendo degli esami specifici presso le Università ed è anche possibile conseguirli in modalità telematiche partecipando ad appositi corsi online.

Diventare insegnante con la laurea in economia e commercio

Passiamo ora al punto più importante, ovvero: come diventare insegnante con la laurea in economia e commercio. Le strade essenzialmente sono 3:

1. Concorsi di selezione docenti

La laurea in economia e commercio unita ai 24 CFU sono un requisito d'accesso per tutte le procedure concorsuali bandite dal ministero per la selezione dei docenti. Si tratta dei classici concorsi ordinari o concorsi straordinari che prevedono il superamento di prove preselettive, scritte e orali e consentono ai vincitori di ottenere un contratto a tempo indeterminato e, di conseguenza, diventare docente di ruolo. Grazie al tuo titolo e ai 24 CFU potrai partecipare a tutti i concorsi (compresi quelli per il sostegno, i cosidetti TFA) per le classi di concorso indicate in precedenza.

2. Graduatorie Provinciali per le Supplenze o GPS

Un'altra possibilità di accesso all'insegnamento con laurea in economia e commercio e 24 CFU è costituita dall'inserimento in GPS, ovvero nelle graduatorie provinciali per l'insegnamento, liste di nominativi di aspiranti docenti da cui i dirigenti scolastici attingono per conferire:

  1. supplenze annuali con scadenza al 31 agosto;
  2. supplenze fino al termine delle attività didattiche con scadenza al 30 giugno.

Le GPS si aggiornano ogni 2 anni e in quell'occasione è possibile effettuare i nuovi inserimenti.

3. Domanda di Messa a Disposizione o MAD

La messa a disposizione è un metodo di candidatura autonoma che si effettua direttamente presso gli istituti scolastici. In questo caso, i 24 CFU non sono necessari, in quanto per candidarsi per la MAD basta avere un diploma, tuttavia, la laurea in economia e commercio verrebbe valutata, con molta probabilità, come requisito preferenziale per le classi di concorso relative. Se vuoi maggiori informazioni su come effettuare la messa a disposizione ecco un articolo che spiega come funziona la MAD.

laurea in economia e commercio: Le materie di insegnamento

Le materie potrai insegnare cambiano in base alla classe di concorso scelta e sono diverse ma, riassumendo, le principali sono le seguenti:

  1. Geografia (generale, turistica ed economica);
  2. Economia aziendale e geopolitica;
  3. Discipline turistiche e aziendali;
  4. Diritto;
  5. Legislazione turistica;
  6. Legislazione sanitaria;
  7. Tecniche amministrative;
  8. Matematica.

Si tratta di materie insegnate in istituti tecnici e professionali del settore turistico, economico e industriale

Commenti

  • Fabio Esposito 13/03/2022 - 16:44

    Buona sera, sito molto utile e vorrei fare una domanda anzi due: ho una laurea vecchio ordinamento in economia aziendale, per insegnare a45, a46, a47 ho bisogno di esami negli stessi settori scientifici? ora sto studiando scienze della formazione per educatori presso roma 3, gli esami sostenuti sono riconosciuti ai fini dei crediti integrativi per insegnamento? grazie. fabio

    Rispondi
  • Vito 06/03/2022 - 19:27

    Buongiorno. in possesso di laurea in economia e commercio v.o. chiedo se e' vero che posso insegnare sia materie giuridiche (pur non avendo diritto amministrativo ) che geografia generale ed economica (pur avendo conseguito solo geografia biennale) perche' ho conseguito la laurea a luglio 2000 e la co-presenza di piu' materie per l'insegnamento di materie giuridiche e di geografia è in vigore per anni accademici successivi ..grazie.

    Rispondi
  • Graziella 01/03/2022 - 18:38

    Salve,ho una laurea in economia e commercio, vorrei sapere se possibile poter insegnare nella classe di concorso a026, sostenendo degli esami integrativi o conseguendo un master specifico

    Rispondi
  • Valentina 27/10/2021 - 11:34

    Buongiorno, con una diploma in tecnico dei servizi turistici ad una laurea triennale in economia marittima e dei trasporti quali materie si possono insegnare? ringrazio per la vostra gentile risposta valentina

    Rispondi
    Redazione Universo Scuola 04/11/2021 - 10:38

    Buongiorno, le lauree triennali non danno accesso all'insegnamento, ma con il diploma di tecnico dei servizi turistici ha accesso alla classe di concorso itp "b-19 - laboratori di servizi di ricettività alberghiera", le materie di insegnamento relative sono laboratorio dei servizi di accoglienza e scienza e cultura dell'alimentazione in compresenza.

  • Stefania 04/08/2021 - 09:25

    Buongiorno, teoricamente si possono insegnare tutte queste materie,ma in sostanza dipende dagli esami fatti, ad es. per insegnare le materie giuridiche bisogna aver sostenuto l'esame di diritto amministraivo ( che per me era un complememtare!), vero?

    Rispondi
    Redazione Universo Scuola 04/08/2021 - 10:58

    Salve, abbiamo indicato le materie che si possono insegnare con la laurea in generale. nello specifico a determinare quali sono tra quelle indicate le materie insegnabili è la classe di concorso per cui si sceglie di inserirsi.

  • Antonella 20/07/2021 - 18:18

    Buon giorno, c'è scritto che con la laurea in economia e commercio (vecchio ordinamento) si può insegnare tutte queste materie compreso matematica è vero? perché un mio amico con questa laurea è i 24cfu è stato licenziato, dopo quasi 6 mesi che stava insegnando matematica presso un itis.

    Rispondi
    Redazione Universo Scuola 21/07/2021 - 10:31

    Salve! le confermo che la laurea in economia e commercio da accesso alla classe di concorso a-47 scienze matematiche applicate, la quale prevede l'insegnamento della matematica.

Lascia un commento

Torna su