17 Dicembre 2020 Personale Ata Commenti

Aggiornamento Graduatorie ATA di terza fascia 2021: La guida

Per l'anno 2021 sono previste importanti novità per il personale ATA, una di queste è l'aggiornamento delle graduatorie di terza fascia. Si tratterà, come al solito, di una selezione per soli titoli a cui verrà attribuito un punteggio valido ai fini della formazione della graduatoria. Una volta stilate, le graduatorie avranno validità triennale. Di seguito abbiamo raccolto tutte le informazioni importanti su tempistiche, titoli e punteggi che potranno tornare utili ai membri del personale ATA per presentare istanza di aggiornamento.

Graduatorie ata terza fascia: quando si aggiornano?

Il quando dipende dalla pubblicazione del bando per l'aggiornamento delle graduatorie ATA di III fascia, inizialmente prevista per fine gennaio 2021, ma poi rimandata a seguito di problemi tecnici. Il 16 Febbraio 2021 il CSPI o Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione ha approvato il parere contenente la bozza del bando ATA III fascia e delle relative tabelle di valutazione titoli. Ora toccherà al MIUR predisporre la versione definitiva del decreto, tenendo conto che le graduatorie dovrebbero essere pronte entro il 31 agosto 2021.

Graduatorie ATA III Fascia: Quando e come fare domanda?

Non ci sono ancora prescrizioni o disposizioni certe per quanto riguarda il periodo di presentazione delle domande, si sa solo che secondo il CSPI tale periodo dovrebbe essere di 45 giorni. In ogni caso, il modello da compilare per presentare domanda sarà reperibile sul sito del MIUR. Una delle novità della procedura del concorso ATA 2021 è che sarà possibile presentare le domande soltanto pervia telematica, tramite la piattaforma Istanze online - POLIS.

Come funziona il concorso ATA 2021?

L'aggiornamento delle graduatorie di terza fascia per il personale ATA si svolgerà tramite un concorso per soli titoli, i candidati non dovranno sostenere alcuna prova, ma si procederà alla composizione della gratuatoria tramite una valutazione dei titoli principali e dei titoli accessori.

Aggiornamento graduatorie ATA di terza fascia: A chi è rivolto?

L'aggiornamento interesserà tutti i profili del personale ATA, ovvero:

Il concorso è rivolto a tutti coloro che sono in possesso dei requisiti previsti, che si tratti di candidati senza esperienza al primo inserimento o di candidati già presenti nelle precedenti graduatorie. Ricordiamo che sarà possibile effettuare l'inserimento per tutti i profili per i quali si è in possesso dei requisiti di accesso. Per quanto riguarda i candidati già presenti nelle graduatorie risalenti al 2017, ricordiamo che dovranno necessariamente partecipare al concorso sia per confermare la loro presenza, sia per aggiornare il proprio punteggio.

Graduatorie ATA III Fascia 2021: Quali sono i titoli d'accesso valutabili?

I Titoli d'accesso valutabili cambiano in base al profilo del personale ATA a cui appartiene l'interessato. Nella seguente tabella indicheremo i titoli che costituiscono requisito di accesso ai diversi profili.

Profilo Personale ATA Titolo d'Accesso Valutabile
Assistente amministrativo Diploma di Maturità
Assistente tecnico Diploma di maturità che dia accesso ad aree di laboratorio specifiche
Collaboratore Scolastico Diploma di qualifica triennale, di maestro d'arte, di scuola magistrale per l'infanzia, di maturità; attestati di qualifica professionale riconosciuti dalle Regioni.
Cuochi Diploma di operatore dei servizi di ristorazione
Infermieri Laurea in scienze Infermieristiche
Guardarobieri Qualifica professionale di operatore della moda
Addetti alle aziende agrarie Diploma di operatore agrituristico, di operatore agro industriale, di operatore agro ambientale

Graduatorie III Fascia ATA 2021: Quali sono i Titoli Accessori Valutabili?

In aggiunta ai titoli di accesso, verranno valutati anche dei titoli accessori con punteggi diversi per ogni profilo. Stando a quanto contenuto nella normativa precedente i titoli sono i seguenti.

Titoli accessori per Assistente Amministrativo

Titolo Accessorio Punteggio
Diploma di Laurea (solo un titolo) 2 punti
Attestato di qualifica professionale trattazione testi / gestione amministrazione con strumenti di videoscrittura o informatici (solo un titolo) 1,5 punti
Attestato di addestramento professionale per la dattilografia o attestato di addestramento professionale per i servizi meccanografici (solo un titolo) 1 punto
Idoneità da concorso pubblico per esami o prova pratica per posti di ruolo nelle carriere di concetto ed esecutive, o corrispondenti (solo un titolo) 1 punto

Saranno valutate anche le certificazioni informatiche e digitali ovvero ma sarà possibile valutare una sola certificazione.

Titoli accessori per Assistente Tecnico, Cuoco e Infermiere

Titolo Accessorio Punteggio
Diploma di Laurea (solo un titolo) 2 punti
Idoneità da concorso pubblico per esami o prova pratica per posti di ruolo o qualifiche nel profilo professionale rispettivo (solo un titolo) 2 punti

Anche per questi tre profili verranno valutate le certificazioni informatiche e digitali, con la clausola di poter far valere un solo titolo. Il punteggio relativo sarà pieno per gli Assistenti Tecnici e dimezzato per Cuochi e Infermieri

Titoli accessori per Collaboratore Scolastico

Titolo Accessorio Valutazione
Qualifiche ottenute al termine di corsi socio-assistenziali e socio-sanitari rilasciati dalle Regioni 1 Punto
Certificazioni informatiche e digitali (si valuta un solo titolo)

Titoli accessori per Guardarobieri

Titolo Accessorio Valutazione
Diploma di Maturità 3 punti
Idoneità da concorso pubblico per esami o prove pratiche per posti di guardarobiere o aiutante guardarobiere 2 punti

Titolo accessori per Addetto alle Aziende Agrarie

Titolo Accessorio Valutazione
Diploma di Maturità 3 punti
Idoneità da concorso pubblico per esami o prove pratiche a posti di addetto alle aziende agrarie 2 punti

VEDI ANCHE: EIPASS a scuola: quanti punti vale in graduatoria per i docenti e per il personale ATA

Lascia un commento

Torna su