03 Ottobre 2018 Docenti Commenti

Come diventare insegnante di educazione fisica: ruolo, requisiti, stipendio

Parleremo oggi del percorso formativo che bisogna intraprendere per diventare insegnante di educazione fisica nelle scuole italiane, concentrandoci particolarmente sui titoli di studio che costituiscono i requisiti fondamentali per svolgere questo ruolo.

Il ruolo dell'insegnante di educazione fisica

Si tratta di un ruolo spesso "sottovalutato" perchè associato dai più a momenti ludici, ben lontani dal rigore dei banchi di scuola, tuttavia, l'insegnante di educazione fisica ha il delicato compito di migliorare, tramite lo sport e le attività motorie, lo stato psicofisico degli allievi.
Dopo la riforma della legge 107, nella "buona scuola" del futuro, l'insegnante di educazione fisica sarà presente fin dalla scuola primaria.

I requisiti dell'insegnante di educazione fisica

Uno dei requisiti fondamentali per diventare insegnante di educazione fisica è frequentare l'università e conseguire una delle seguenti Lauree Magistrali:

  • LM-47 in Organizzazione e Gestione dei Servizi per lo Sport e le Attività Motorie;
  • LM-67 in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate;
  • LM-68 in Scienze e Tecniche dello Sport;

Come per tutti gli altri insegnanti dal 2017 in poi, secondo la normativa introdotta dalla Buona Scuola, dopo aver conseguito uno dei tre titoli di studio sopra elencati bisognerà partecipare al percorso di Formazione Iniziale e Tirocinio, il cosiddetto FIT, al quale si accede superando un concorso pubblico, portato a termine tale percorso formativo si otterrà la nomina.
Vi ricordiamo che conseguire una delle tre lauree di cui sopra è un requisito d'accesso nella III Fascia delle Graduatorie di Istituto.

Quanto guadagna un insegnante di educazione fisica

Per concludere il nostro articolo parlaremo di quanto guadagna un insegnante di educazione fisica.
In quanto dipendente statale egli percepirà lo stesso stipendio degli altri docenti che sarà dunque correlato al tipo di scuola in cui esercita la propria professione.
Il salario dei professori di educazione fisica neo iscritti in ruolo parte da un minimo di circa 1.250 € per poi arrivare ad un massimo di 1.900 €.
L'aumento dello stipendio dipende a sua volta dall'anzianità del mestiere e aumenta in media ogni 5 anni a seguito degli avanzamenti di carriera.

Lascia un commento