24 Luglio 2021 Docenti Commenti

Cosa posso insegnare con il diploma di alberghiero

Sono in molti in Italia a conseguire il diploma presso un istituto alberghiero per via dei numerosi sbocchi lavorativi che esso può offrire: cucina, sala, ricevimento, un titolo di studio del genere può tornare veramente utile a tutti coloro che intendono lavorare nel mondo della ristorazione. Ma non è tutto, con il diploma di alberghiero si insegnare e in questa guida vi spiegheremo come fare ad accedere all'insegnamento e quali sono le classi di concorso e le materie di riferimento.

Il diploma alberghiero è un diploma ITP

Di norma per accedere alle classi di concorso della scuola secondaria è necessaria una laurea quinquennale ma con determinati tipi di diplomi è possibile accedere all'insegnamento anche senza laurea o 24 CFU. Si tratta dei diplomi ITP, ovvero quelli che danno accesso alle classi di concorso per i posti di Insegnante Tecnico Pratico, diplomi di istituto tecnico e professionale riportati nella Tabella B del D.P.R. 14 febbraio 2016 n. 19 "Regolamento classi di concorso". Con il diploma di alberghiero si può insegnare proprio perchè appartiene ai titoli di studio considerati abilitanti per le classi di concorso da ITP.

Diploma di alberghiero: come si chiama veramente?

Prima di iniziare a fornire nozioni utili sull'insegnamento è necessario dedicare un piccolo paragrafo alla descrizione di quello che è comunemente detto "diploma di alberghiero" ma che in realtà si chiama "Diploma di Istruzione professionale - settore Servizi - indirizzo Servizi per l'eno-gastronomia e l'ospitalità alberghiera".
Questo tipo di diploma si divide in diverse articolazioni, ovvero:

  1. Articolazione Accoglienza turistica;
  2. Articolazione Enogastronomia;
  3. Articolazione Enogastronomia - opzione Prodotti dolciari artigianali e industriali;
  4. Articolazione Servizi di sala e di vendita.

Più avanti vedremo quanto le articolazioni influiscono sul tipo di materie che è possibile insegnare.

Diploma di Alberghiero: Classe di concorso

Come abbiamo anticipato, questo diploma consente di accedere ad alcune classi di concorso per ITP, ma a stabilire a quale si può avere accesso è l'articolazione che si sceglie. Per essere più chiari abbiamo riassunto nella tabella di seguito le corrispondenze tra articolazioni del diploma di alberghiero e relative classi di concorso.

Articolazione diploma alberghiero Classe di concorso
Articolazione Accoglienza turistica B19 - Laboratori di servizi di ricettività alberghiera
Articolazione Enogastronomia B20 - Laboratori di servizi enogastronomici, settore cucina
Articolazione Enogastronomia - opzione Prodotti dolciari artigianali e industriali B20 - Laboratori di servizi enogastronomici, settore cucina
Articolazione Servizi di sala e di vendita B21 - Laboratori di servizi enogastronomici, settore sala e vendita

Diploma di Alberghiero e 24 CFU

Partiamo con la breve spiegazione di cosa sono i 24 CFU, si tratta di Crediti Formativi Universitari che attestano la conoscenza dei concetti necessari all'insegnamento che si devono conseguire nei seguenti settori scientifico disciplinari:

  • pedagogia, pedagogia speciale e didattica dell'inclusione;
  • psicologia;
  • antropologia;
  • metodologie e tecnologie didattiche generali.

Chi è in possesso di un diploma ITP non ha bisogno di conseguire i 24 CFU per avere accesso ai concorsi pubblici per la selezione di insegnanti, tuttavia si rivelano un requisito importante per chi intende inserirsi nelle Graduatorie Provinciali per le Supplenze, ma approfondiremo il tutto nel prossimo capitolo.

Come diventare insegnante con diploma di Alberghiero

Per diventare insegnante e lavorare nella scuola dopo aver conseguito il diploma di alberghiro le opzioni possibili sono 3:

1. Concorsi di selezione docenti

Il diploma è un requisito di accesso per le procedure concorsuali bandite dal Ministero dell'Istruzione per la selezione dei docenti delle scuole secondarie, i cosiddetti Concorsi Ordinari. I possessori di questo diploma potranno partecipare per una delle classi di concorso indicate in precedenza in base alla propria articolazione. In questi concorsi rientra anche il TFA, che permetterà al candidato di ottenere anche la specializzazione relativa al sostegno. Specifichiamo però che la valenza di questo diploma come requisito di accesso alle classi di concorso è limitata alle procedure che verranno bandite prima dell'anno scolastico 2024/25, dopo questa data anche agli ITP sarà richiesta la laurea per diventare insegnanti.

2. Graduatorie Provinciali per le Supplenze o GPS

Con il diploma di alberghiero sarà possibile inserirsi anche nelle graduatorie provinciali GPS per conseguire supplenze fino al 30 giugno o al 31 agosto. Tuttavia, come dicevama in precedenza, per l'inserimento è richiesto il possesso di altri requisiti, tra cui rientrano i 24 CFU. Nello specifico le GPS si dividono in due fasce a cui si accede con i seguenti requisiti:

Fascia GPS Requisiti
Prima Fascia Diploma di alberghiero + abilitazione alla classe di concorso
Seconda Fascia Diploma di alberghiero + 24 CFU o abilitazione per altra classe di concorso

3. Domanda di Messa a Disposizione o MAD

In fine, rimane la MAD, ovvero la Messa a Disposizione che chiunque abbia un diploma può effettuare direttamente presso le scuole. Con questa candidatura autonoma si potranno conseguire supplenze che il Dirigente non è riuscito ad assegnare tramite GPS o GI.
VEDI ANCHE: MAD - cos'è, come funziona e chi può farla

Diploma di Alberghiero: le materie di insegnamento

Le materie che si possono insegnare sono diverse in base alla classe di concorso a cui si ha accesso, secondo il seguente schema:

Classe di Concorso Materia
B19 - Laboratori di servizi di ricettività alberghiera Laboratorio di servizi di accoglienza turistica; Scienza e cultura dell'alimentazione in compresenza.
B20 - Laboratori di servizi enogastronomici, settore cucina Laboratorio di servizi enogastronomici - settore cucina o pasticceria; Scienza e cultura dell'alimentazione in compresenza.
B21 - Laboratori di servizi enogastronomici, settore sala e vendita Laboratorio di servizi enogastronomici - settore sala e vendita; Scienza e cultura dell'alimentazione in compresenza.

diploma alberghiero: domanda ata

Quest'ultimo paragrafo non è dedicato a chi vuole diventare docente, ma delinea altri sbocchi lavorativi nel mondo della scuola accessibili a coloro che hanno un diploma di alberghiero. Si tratta dei profili del personale ATA, nello specifico sarà possibile fare domanda per:

  1. A.A. o Assistente Amministrativo:
  2. A.T. o Assistente Tecnico;
  3. C.S. o Collaboratore Scolastico;
  4. CU Cuoco.

Per quanto riguarda l'Assistente Tecnico i codici relativi sono:.

  1. AR21 Assistente Tecnico: Alberghiera amministrativa contabile
  2. AR20 Assistente Tecnico: Alberghiera

Lascia un commento

Torna su